Sono stata via da qui e solo ora mi accorgo che è passato un po’ di tempo. Non c’è un motivo particolare, non vi diro’ che non ho avuto tempo come quelli che, facendosi sentire dopo anni, ti dicono: “Avrei voluto scriverti o chiamarti ma non ho avuto tempo”. Diciamo che nei momenti in cui avrei potuto scrivere non avevo nessuna voglia di farlo. Riprendo da questo punto esatto in cui mi trovo, con queste scarpe che ho ai piedi e con questo umore sospeso che resta in perfetto equilibrio tra il felice e l’apatico.  Ho voglia di correre forte e lasciarmi cadere. Ho voglia di ginocchia sbucciate come quando ero bambina. Non so quanto resto ma sono tornata, sono qui.