Stasera aperitivo dopo la piscina. Aperitivo che si è trasformato in cena. Aperitivo che non non mi andava ma a cui alla fine sono andata perchè dopo due giorni in cui non ho avuto fondamentalmente voglia di niente e nessuno non potevo far seguire un terzo giorno uguale ai primi due. Ecco perchè, dopo essermi trasportata in piscina e aver nuotato per un bel pò, ho raggiunto il mio amico G. alla Fée Vert. Ci teneva a presentarmi il suo nuovo ragazzo. In realtà si vedono da poco tempo ma l’intesa e l’entusiasmo fanno sembrare la cosa proprio speciale. Quando arrivo sono già seduti ad un tavolo e c’è anche un’amica di lui. Simpatici loro, cazzoni noi come sempre. Solita lasagna vegetariana e molleaux au chocolat. Soliti pezzetti di rucola tra i denti di G. salvato dalle mie segnalazioni in codice. Che ridere…non ci riusciamo nemmeno se ci impegnamo a fare i timidi, i formali. Però il suo boy non si è accorto di niente e questo è l’importante…almeno per una prima cena! C’è stato un momento splendido a fine serata.  Dopo aver riso, parlato e bevuto e mangiato, i due si stringono le mani ed iniziano a baciarsi in modo appassionato escludendo me e l’altra completamente. Penso sia stato un colpo per tutti quelli che guardando il nostro tavolo avranno senz’altro pensato a due coppie eterosessuali. Infatti dopo qualche minuto ci siamo messi a ridere tutti e quattro avendo avuto lo stesso sospetto. Frequento principalmente gay e ambienti gay e diciamoci la verità: a Parigi sarebbe difficile il contrario! Quindi non mi sorprendono certe scene, non ci faccio proprio caso. Eppure stasera è stato davvero strano, divertente!! Forse perchè la formazione a quattro 50% femmine e 50% maschi aumenta la probabilità di eterosessuali o forse perchè si continuano a dare per scontate certe cose.

 Ma poi. Cosa mi è successo i giorni scorsi? La mia diagnosi è stata: totale astenia da qualsiasi attività vitale. Mi capita, qualche volta, di spegnermi senza preavviso come un’auto rimasta a secco. La testa ci prova a mandare suggerimenti, ordini, compiti da fare…ma il corpo niente, sta fermo e non esegue. Una completa dissociazione tra i due quasi una protesta contro il precedente post. La situazione, comunque, è rientrata!