…mi sono svegliata con le migliori intenzioni zen, buddhiste, ottimiste e tutte quelle altre discipline che promuovono il “sorridi che la vita ti sorride”.Ho lasciato il letto al primo richiamo della sveglia sentendomi in forma e riposata. Ho fatto un pò di stratching e bevuto un bicchiere di latte di soia con un pò di cacao. Ho aperto la finestra e ho detto: “Buongiorno undicesimo arrondisment” (“Sti cazziiii!”) e ho augurato un buon lunedì a tutti gli uccellini che sull’ albero di fronte facevano un festino dalle 4 della mattina. Mi sono vestita veloce, ho legato i capelli con due code, ho impostato sull’ ipod la playlist preferita e via verso una nuova giornata, una nuova settimana. Sono stata brava, no? Non ho dimenticato nulla e non ho risparmiato nemmeno un sorriso. Eppure è stata una delle peggiori giornate che io possa ricordare in quest’ultimo periodo! Mi è accaduto di tutto! Ho perfino perso l’abbonamento metro/RER comprato il giorno prima! Denti in bella vista al mattino e lacrime a iosa la sera. Temo si sia trattato di un complotto ancestrale. Necessita reclamo e voglio il rimborso…almeno per la card orange!!!!